estetica_a_01

1) Introduzione all’Estetica in Odontoiatria

Chirurgia orale

Nell’ambito della chirurgia orale effettuabile nell’ambulatorio possiamo distinguere le seguenti categorie:
A) La normale chirurgia estrattiva (non necessita di approfondimenti in quanto, a parte la diagnosi di una effettiva necessità estrattiva, spiegata al paziente e quindi concordata, dell’argomento non interessa se non

  • a) di avere una perfetta anestesia e
  • b) di avere una ottima convalescenza. Interesserà invece di concordare, se necessario, alla modalità di sostituzione del dente estratto, fissa o removibile. Questo sarà spiegato approfonditamente nei capitoli: Implantologia, Estetica (inclusiva della protesi fissa), Protesi removibile.

B) La chirurgia estrattiva complessa, riguardante essenzialmente la estrazione del dente del giudizio, dei denti in inclusione superficiale o profonda ( vedi qui i File 1, 2 e 3)

C) La Parodontologia (vedi a Terapie: Parodontologia)

D) La chirurgia ricostruttiva dell’osso (vedi a Terapie: Parodontologia, per quanto inerente della ricostruzione dell’osso attorno al dente ovvero GTR, e a Terapie: Implantologia a Parte 2. Se manca l’osso….)

E) La chirurgia endodontica (in passato definita apicectomia) per le rimozione di granulomi/cisti non altrimenti curabili. Vedi a Terapie : Conservativa/Endodonzia.