implantologia_a_01

5)Protesi fissa su impianto per la sostituzione di 1 dente

Caso 1.

La giovane, anni 19, sta perdendo la protesi in ceramica cementata su un impianto fallito.

implantologia_e_008

implantologia_e_007

Foto sopra. Il dente è fuori posizione perché l’impianto ha perso la osteointegrazione e sta per essere espulso dall’osso, dove lascerà un grande difetto osseo, rendendo in immediato impossibile il reinserimento di un nuovo impianto.

implantologia_e_012

Foto sopra. Rx digitale endorale dell’impianto prima della rimozione. Il tessuto osseo è andato in gran parte distrutto. Si provvede alla ricostruzione dell’osso, di modo da ottenere la possibilità di inserire un impianto stabile e successivamente è stata sostituita da un impianto

implantologia_e_018

implantologia_e_015

Foto sopra. Nella RX a sinistra si evidenzia il biomateriale granuloso della ricostruzione messo nel corso dell’intervento della ricostruzione del tessuto osseo distrutto, e il dentino provvisorio incollato ai due denti contigui (Maryland bridge)
Foto sopra. Nella RX a destra si evidenzia Il biomateriale granuloso in corso di sostituzione con osso del paziente.

implantologia_e_011

Foto sopra. Nella RX si evidenzia l’impianto inserito nel tessuto osseo ricostruito, (l’aspetto non è più granuloso ma di osso normale), supportante una corona in ceramica su zirconio.

implantologia_e_010

implantologia_e_003

Foto sopra a sinistra. L’impianto è stato inserito e, a distanza di 3 mesi, è pronto per ricevere la Protesi. Foto sopra a destra. Il dente in ceramica su metallo, è stato cementato sul moncone protesico avvitato sull’impianto.

implantologia_e_014

Foto sopra. Dopo. Il sorriso della giovane.

Caso 2.

Il dente 4.6, il primo molare inferiore di destra è stato estratto, e andrà sostituito da una corona in ceramica supportata da un impianto.

implantologia_e_005

Foto sopra. Il primo molare inferiore di destra è stato estratto e contemporaneamente…

implantologia_e_002

Foto sopra. Un impianto è stato inserito nella sede dell’ estrazione.

implantologia_e_016

Foto sopra. RX. Dopo 3 mesi all’impianto è stato connesso il dente molare in metallo ceramica .

implantologia_e_009

Foto sopra. Il primo molare inferiore di destra è in arcata dentaria e consente una efficace masticazione.

Caso 3.

Il dente 26, il primo molare superiore di sinistra è stato estratto qualche mese fa. Occorrerà pertanto inserire un impianto per poterci ancorare una corona in ceramica.

implantologia_e_013

Foto 1. Radiografia dopo la estrazione, che evidenzia la estrazione del primo molare superiore di sinistra.

implantologia_e_004

Foto 2. I tessuti in corrispondenza della estrazione del primo molare superiore di sinistra sono guariti dopo 3 mesi.

implantologia_e_001

Foto 3. L’impianto è stato inserito, nell’osso guarito.

implantologia_e_017

implantologia_e_006

Foto sopra. Dopo 3 mesi dall’inserimento dell’impianto, viene collegato il dente in ceramica (vedi Rx sopra e fotografia clinica sotto), il primo molare, ( il penultimo nella foto).