La Sicurezza

L’attenzione all’igiene ed alla sterilizzazione

Strano a dirsi ma ancora al giorno d’oggi sentiamo che l’attenzione all’igiene ed alla sterilizzazione debba essere sempre rinforzata. Riteniamo che sia nostro dovere garantire ai nostri pazienti la possibilità di essere ricevere i propri trattamenti in un ambiente sicuro e protetto.
La nostra attenzione all’igiene parte con la “linea rossa” che delimita la zona pubblica dalla zona clinica. All’interno della zona clinica è possibile accedere solamente dopo aver indossato gli appositi copriscarpe in modo tale da ridurre la contaminazione della zona clinica durante il giorno. Ogni studio viene completamente igienizzato alla fine di ogni seduta, e a fine giornata il nostro servizio di pulizia si occupa di mantenere il massimo livello di igiene anche negli angoli più nascosti.

L’attenzione alla sterilizzazione dello strumentario è massima. Vantiamo una sala sterilizzazione costruita in acciaio inox con bagno ad ultrasuoni, lavastrumenti, e due autoclavi entrambe della miglior marca riconosciuta in commercio. Ogni ciclo di sterilizzazione viene garantito dal cambiamento di colore di appositi sensori di temperatura/umidità. Le nostre autoclavi mantengono in memoria il registro di ogni sterilizzazione e hanno la capacità di segnalare la presenza di anomalie. I controlli a campione non vengono ridotti ai minimi richiesti per legge ma sono mantenuti ai massimi standard consigliati dalle ditte specializzate ed includono: test su spore batteriche (Attest™ Biological Indicators), il test per la rimozione di aria e penetrazione di vapore nel carico (BAG BD-Check, Bowie & Dick Test), ed il test apposito per la sterilizzazione dei manipoli (Helix Test set)… Anche la doppia imbustatura per gli strumenti taglienti rappresenta per noi un investimento importante per la sicurezza dei nostri pazienti.