Gnatologia

I dolori faciali mattutini (e non solo) della muscolatura masticatoria faciale, cioè i dolori da digrignamento (bruxismo), i dolori all’articolazione temporo – mandibolare (dolori localizzati con precisione davanti all’orecchio), il click (scatti alla mandibola nei movimenti di apertura e chiusura), il blocco della mandibola (locking), gli acufeni, sono il campo di azione della branca dell’odontoiatria denominata Gnatologia.
Verranno trattati anche altri argomenti come il bite, i dolori da postura non corretta, la sindrome dell’apnea ostruttiva nel sonno (OSAS), la nevralgia del trigemino.
Vedi alla fine di questo file l’elenco dei PDF e degli argomenti trattati).

Localizzazione dei dolori facciali

fa

alla mandibola

alle tempie

davanti all’orecchio

I dolori muscolari faciali derivano,
dall’iperattività dei muscoli masticatori e cioè
dal digrignamento (bruxismo eccentrico)
o dal serramento dei denti (bruxismo centrico).

L’ unica causa scatenante del bruxismo veniva considerata
l’errato combaciamento (occlusione) dei denti.

 

Indagando, i pazienti riferivano:
” i miei denti inciampano quando faccio certi movimenti”,
” i miei denti non battono bene tra loro”,
” non mastico bene”,
”quando chiudo i denti la mandibola mi scivola da una parte per trovare maggior contatto dei denti”,
” ho una chiusura doppia”.

 

Conseguentemente sia come Prevenzione che come Terapia di queste problematiche, si procedeva esclusivamente con:

  1. il ripristino di un corretto combaciamento (occlusione) dei denti, mediante:
    – il molaggio selettivo (eliminazione dei
    contatti sbagliati tra i denti delle opposte arcate, compresi quelli derivanti da ricostruzioni o protesi non corrette),
    – la riabilitazione protesica
    , per il ripristino di un’occlusione e quindi una masticazione corretta,
  2. un corretto allineamento dei denti mediante l’Ortodonzia, (per ottenere una corretta occlusione / funzione masticatoria).
  3. la confezione di un Bite, vedi immagine sotto, per simulare un’occlusione corretta.

Ma è vero anche che esistono pazienti
con un’occlusione dei denti scorretta,
che non bruxano affatto, e quindi non hanno dolori!
come pure che esistono pazienti
con unocclusione dei denti perfetta,
che bruxano e sono afflitti da dolori muscolari e cervicali !

 

La motivazione risiede nel fatto che nell’induzione
al bruxismo, un ruolo determinante è costituito dello Stress!

Per questo motivo tutte le terapie precedentemente elencate vanno integrate con la Terapia dello Stress.

Questa segretaria è subissata da troppe pratiche, o da problemi familiari, economici ed altri: è anche sullo stress che provoca il bruxismo che occorre agire!

Vuoi saperne di più? Vedi i seguenti PDF allegati:

In PDF 1, si parlerà di:
– occlusione (combaciamento dei denti) corretta,
– dolori della muscolatura faciale.
– dolori della muscolatura faciale.

 

In PDF 1bis, si parlerà di:
– Bite, rapporti tra bruxismo e Stress

 

In PDF 2, si parlerà di:
problematiche dolorose/blocco della ATM (articolazione temporo mandibolare),
– gomme da masticare, consigliabili o forse dannose?.

 

In PDF 3, si parlerà di:
postura,
– sindrome dell’Apnea Ostruttiva nel Sonno (OSAS),
nevralgia del trigemino.